lunedì , 23 ottobre 2017

Home » News Zero Sprechi » IL CONCORSO SI CONCLUDE CON ENTUSIASMO…

IL CONCORSO SI CONCLUDE CON ENTUSIASMO…

E NUOVA RESPONSABILITA’

di Chiara Giannelli

Lunedì 8 giugno si è svolta a Perugia la manifestazione conclusiva del concorso “Umbria che sì, Umbria che no 2015, Rispettiamo il cibo, combattiamo lo spreco” il concorso per le scuole umbre ideato dal CESVOL PERUGIA, portato avanti da una rete di associazioni e aziende e col sostegno della Regione Umbria.

Un tema, quello dello spreco alimentare, che fino a 70 anni fa non si sarebbe neanche posto e che invece oggi si pone come improcrastinabile per l’impatto che ha sull’ambiente e perché indice di una frattura antropologica tra l’uomo e il pianeta, nell’utilizzo delle sue risorse.

Anche il Presidente Mattarella è intervenuto qualche giorno fa sul tema, a Expo 2015 “Tra i nostri doveri c’è quello di ridurre gli sprechi. Non è tollerabile che ogni anno più di un miliardo di tonnellate di cibo si disperdano lungo la filiera alimentare”.

La referente Cesvol del progetto Alessandra Stocchi “Questo concorso è un’iniziativa del progetto Zero Waste-zero sprechi 100% solidarietà ambiente, un progetto che nei suoi primi tre anni di vita ha abbracciato e coinvolto molte realtà del profit e del Terzo Settore. Oggi con il coinvolgimento delle scuole la rete di Zero Waste si allarga ancor di più, rendendo orgogliosi tutti noi per l’attenzione e la sensibilità dimostrata dalle giovani generazioni verso queste tematiche”

Quella che oggi vogliamo raccontare è la storia che ha fatto conoscere, riflettere, sorpreso, emozionato sul cibo e sul suo rispetto centinaia di bambini e ragazzi umbri di scuole di ogni ordine e grado, che hanno vissuto con percorsi diversi questa esperienza come un’opportunità.

Gli elaborati manifesti e video in concorso provenienti da tutta l’Umbria sono stati 41  di cui 11 i vincitori.

Tutti gli elaborati hanno messo in luce il tema con un messaggio originale condiviso con tutte le scuole con tanto entusiasmo nel salire sul palco per ricevere la premiazione.

La prima scuola in graduatoria per le secondarie di I ° grado è risultato l’IC Campo Maggiore (TR) con un video dal titolo “E’ tutto nelle nostre mani”. L’insegnante referente del progetto Pia Giani ci racconta che la scuola da tempo affronta concretamente il tema dell’educazione alimentare e dello spreco, i ragazzi sono quindi sensibili e sono stati molto inclini alla ricerca per elaborare questo video finale. Il tema centrale è quello delle mani. Affrontato in modo molto dinamico, con un incipit di immagini di degrado ambientale e alimentare di forte impatto con bambini che incarnano malnutrizione e disuguaglianze sociali, scandite dal ritmo sempre più pressante di un rilevatore di battito cardiaco, immagini in bianco e nero con mani sporche, nere che le censurano fino ad arrivare ad un punto di non ritorno.

Da questo momento, la seconda parte del video, le mani si colorano e nasce il canto melodico di un’alunna che dice “accendiamo una luce di speranza nuova”e “viviamo per rispettare la natura” quindi un canto che incita a vivere in armonia con il pianeta e le sue risorse in modo sostenibile e come? Il canto propone di unire tutte le mani ora colorate e consapevoli che solo l’amore e la cura per un mondo fragile può ingenerare un cambiamento culturale, insomma.. “Il Tempo è scaduto! E’ tutto nelle nostre mani …”

Il tema è stato pienamente centrato con un messaggio immediato di responsabilità che è nelle nostre mani cioè dei giovani, ma che suggerisce l’insegnante, è frutto dell’irresponsabilità delle generazioni precedenti, Evitare gli sprechi alimentari, equilibrare le risorse alimentari tra chi soffre la fame e chi ha facile accesso al cibo e agricoltura sostenibile sono i tre temi fondamentali della Carta di Milano e gli studenti umbri con questi elaborati hanno dimostrato che una realtà di cambiamento non solo è possibile ma necessaria.

PREMIAZIONE SCUOLE PRIMARIE

(Si fa presente che manca la foto della premiazione della scuola primaria Montessori di Perugia che si è classificata al 3° posto ex aequo con la scuola Otello Sordi di Gualdo Tadino)

1° CLASSIFICATO - SCUOLA PRIMARIA PIETRAFITTA IC PIEGARO - PREMIA WILLIAM CAMILLETTI DEL GRUPPO ABBONDANZA

1° CLASSIFICATO – SCUOLA PRIMARIA PIETRAFITTA IC PIEGARO – PREMIA WILLIAM CAMILLETTI DEL GRUPPO ABBONDANZA

 

2° CLASSIFICATO - SCUOLA PRIMARIA - RODARI SAN MARCO PERUGIA - PREMIA LIVIO ROSSETTI DELL'ASSOCIAZIONE AMICA SOFIA

2° CLASSIFICATO – SCUOLA PRIMARIA – RODARI SAN MARCO PERUGIA – PREMIA LIVIO ROSSETTI DELL’ASSOCIAZIONE AMICA SOFIA

 

 

 

 

 

3° CLASSIFICATO EX AEQUO - SCUOLA PRIMARIA OTELLO SORDI GUALDO TADINO - PREMIA NERA BIZZARRI DELLA REGIONE UMBRIA

3° CLASSIFICATO EX AEQUO – SCUOLA PRIMARIA OTELLO SORDI GUALDO TADINO – PREMIA NERA BIZZARRI DELLA REGIONE UMBRIA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PREMIAZIONE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO

1° CLASSIFICATO - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO - IC CAMPO MAGGIORE TERNI - PREMIA LIVIO ROSSETTI DELL'ASSOCIAZIONE AMICA SOFIA

1° CLASSIFICATO – SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO – IC CAMPO MAGGIORE TERNI – PREMIA LIVIO ROSSETTI DELL’ASSOCIAZIONE AMICA SOFIA

 

 

 

 

 

 

 

2° CLASSIFICATO - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO - G. DOTTORI DI TORGIANO - PREMIA UNIPOL BANCA

2° CLASSIFICATO – SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO – G. DOTTORI DI TORGIANO – PREMIA UNIPOL BANCA

 

 

 

 

 

 

 

 

3° CALSSIFICATO EX AEQUO - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO - DE GASPERI BATTAGLIA NORCIA - PREMIA NERA BIZZARRI DELLA REGIONE UMBRIA

3° CALSSIFICATO EX AEQUO – SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO – DE GASPERI BATTAGLIA NORCIA – PREMIA NERA BIZZARRI DELLA REGIONE UMBRIA

 

 

 

 

 

 

 

 

3° CLASSIFICATO EX AEQUO - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO - OMNICOMPRENSIVO BERNARDINO DI BETTONA PERUGIA - PREMIA NERA BIZZARRI DELLA REGIONE UMBRIA

3° CLASSIFICATO EX AEQUO – SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO – OMNICOMPRENSIVO BERNARDINO DI BETTONA PERUGIA – PREMIA NERA BIZZARRI DELLA REGIONE UMBRIA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PREMIAZIONE SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO

1° CLASSIFICATO - SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO - EMILIANO ORFINI DI FOLIGNO - PREMIA GIANCARLO PAOLA DI EMI SUPERMERCATI

1° CLASSIFICATO – SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO – EMILIANO ORFINI DI FOLIGNO – PREMIA GIANCARLO PAOLA DI EMI SUPERMERCATI

 

 

 

 

 

 

 

 

2°CLASSIFICATO - SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO - CASIMIRI LICEO SCIENTIFICO GUALDO TADINO - PREMIA NERA BIZZARRI DELLA REGIONE UMBRIA

2°CLASSIFICATO – SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO – CASIMIRI LICEO SCIENTIFICO GUALDO TADINO – PREMIA NERA BIZZARRI DELLA REGIONE UMBRIA

 

 

 

 

 

 

 

 

3°CLASSIFICATO - SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO - ISTITUTO ITALO CALVINO CITTA' DELLA PIEVE - PREMIA DEANNA MANNAIOLI DELL'ASSOCIAZIONE PEGASO

3°CLASSIFICATO – SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO – ISTITUTO ITALO CALVINO CITTA’ DELLA PIEVE – PREMIA DEANNA MANNAIOLI DELL’ASSOCIAZIONE PEGASO

scroll to top