lunedì , 23 ottobre 2017

Home » I nostri Donatori » CONAD POLO PERUGIA

CONAD POLO PERUGIA

CONAD POLO PERUGIAIl Conad Polo di Perugia sostiene il progetto Zero Waste. L’esercizio commerciale nasce come Conad nel 1983 per poi ampliarsi e acquisire la dicitura ‘polo’ sei anni dopo.

“Il Conad Polo - spiega Daniele Soccolini, uno dei fondatori dell’attività  - distribuisce beni alimentari ed extra-alimentari. Io, mio padre e mio fratello abbiamo iniziato questo lavoro con l’idea puntare lo sguardo al sociale. Da sempre infatti cerchiamo di aderire a progetti solidali perchè crediamo che sia giusto. Per questo abbiamo deciso di aderire al progetto Zero Waste tramite l’Associazione Il Samaritano”.

I gestori del Conad Polo di Perugia situato in via Eugubina 87, contribuiscono al progetto Zero Waste 100% Solidarietà e Ambiente attraverso la donazione di eccedenze alimentari e altri beni. Il Conad Polo mette a disposizione alimenti, giocattoli e vestiario che l’associazione Il Samaritano distribuisce alle persone bisognose del territorio creando una vera e propria rete di solidarietà. Un sistema che garantisce un sostegno concreto a chi si trova in difficoltà e riduce in modo considerevole la creazione di rifiuti.

Carla Casciari, assessore alle Politiche Sociali della Regione Umbria premia Daniele Soccolini direttore del Conad Polo snc di Perugia

Carla Casciari, assessore alle Politiche Sociali della Regione Umbria premia Daniele Soccolini direttore del Conad Polo snc di Perugia

Il Conad Polo di Perugia è concessionario del marchio IO NON SPRECO. La consegna del marchio è avvenuta il 15 aprile 2014 nel corso del convegno Responsabilità Sociale d’Impresa e Solidarietà. L’evento è stato organizzato dal Centro Servizi per il Volontariato di Perugia, dai coordinatori del progetto Zero Waste ed è stato patrocinato da Regione Umbria, Comune di Perugia e Università degli Studi di Perugia e dall’ATI 1 Umbria.

Il marchio IO NON SPRECO valorizza le aziende che riducono i rifiuti organici e le emissioni di gas serra attuando azioni di solidarietà. Il marchio è stato pensato per premiare le aziende che non considerano le eccedenze alimentari dei rifiuti ma si impegnano ad attivare una distribuzione etica del cibo in collaborazione con strutture a associazioni del territorio.

Il marchio IO NON SPRECO è un riconoscimento della Responsabilità Sociale d’Impresa dimostrata dalle aziende sostenitrici del progetto Zero Waste.

scroll to top